660

annamaria monteverdi/ Gennaio 25, 2017/ CALL/OPPORTUNITIES

L’Accademia di Belle Arti di Macerata promuove annualmente il premio “Corto in Accademia”, concorso per cortometraggi indipendenti. L’obiettivo è quello di sviluppare le potenzialità di nuovi linguaggi mediante la raccolta di opere videografiche illustrative e di animazione, la cui realizzazione può essere fatta risalire all’attività didattica e culturale delle Accademie di Belle Arti italiane ed europee. “Corto in Accademia”, oltre al cortometraggio, si rivolge alle forme contemporanee di fare cinema, dallo smartphone, alle serie tv, alle web serie, al cinema d’animazione e si svolgerà ogni anno presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata.

CORTO IN ACCADEMIA BANDO DI PARTECIPAZIONE

L’Accademia di Belle Arti di Macerata promuove annualmente il premio “Corto in Accademia”, concorso per cortometraggi indipendenti. L’obiettivo è quello di sviluppare le potenzialità di nuovi linguaggi mediante la raccolta di opere videografiche illustrative e di animazione, la cui realizzazione può essere fatta risalire all’attività didattica e culturale delle Accademie di Belle Arti italiane ed europee. “Corto in Accademia”, oltre al cortometraggio, si rivolge alle forme contemporanee di fare cinema, dallo smartphone, alle serie tv, alle web serie, al cinema d’animazione e si svolgerà ogni anno presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata. L’edizione 2017 di “Corto in Accademia” è presieduta dal Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, prof.ssa Paola Taddei, senza diritto di voto.

Il programma della manifestazione prevede appuntamenti e incontri con autori emergenti, esponenti della critica cinematografica, registi, attrici, attori e personaggi dello spettacolo. Il bando di ammissione viene pubblicato nel sito www.abamc.it

Art. 1. Organizzazione L’Accademia Belle Arti di Macerata istituisce l’appuntamento annuale del concorso per cortometraggi indipendenti denominato “Corto in Accademia”.

Art. 2. Data e durata L’edizione 2017 del concorso si svolge a Macerata presso la sala Svoboda dell’Accademia di Belle Arti; durante la serata finale di Giovedì 25 Maggio 2017, si svolgerà il Galà con premiazione dei vincitori.

Art. 3. Eleggibilità Al concorso sono ammessi cortometraggi di ogni genere (fiction, animazione, musicale, documentario, sperimentale), girati in qualsiasi formato, di durata non superiore ai 10 minuti (titoli di testa e coda compresi) prodotti dalle Accademie di Belle Arti italiane ed europee dopo il 1° gennaio 2016. L’autore dovrà indicare nella scheda di iscrizione il tema al quale si è ispirato nel produrre il cortometraggio, nonché spedire, unitamente all’iscrizione, una scheda tecnica (sinossi e spiegazione della scelta del tema). Sono ammessi anche cortometraggi già vincitori o partecipanti ad altri concorsi, purché prodotti dopo il 1° gennaio 2016. Piazza Vittorio Veneto, 5 – 62100 – Macerata tel.0733405120 fax 0733405140 C.F. 80006160438 segreteria.cortoinaccademia@abamc.it Al concorso sarà ammesso un solo lavoro per autore / gruppo di autori. Non saranno ammessi lavori già inviati alla selezione di precedenti edizioni del concorso “Corto in Accademia”. La partecipazione al concorso è gratuita.

Art. 4. Iscrizione Ogni partecipante dovrà compilare il relativo modulo on line disponibile sul sito del concorso (http://cortoinaccademia.abamc.it) e dovrà consegnare il video al referente indicato dall’Accademia di appartenenza che provvederà a caricarlo sul canale video dedicato, entro e non oltre la mezzanotte del 25 Aprile 2017.

Art. 5. Selezioni e Giurie Tutte le opere iscritte al Festival “Corto in Accademia” saranno visionate da una Commissione di preselezione internazionale, composta da un comitato di esperti provenienti dalle Accademia di Belle Arti Europee, che individuerà i 10 (dieci) cortometraggi “in concorso” per l’attribuzione dei Premi. La Presidenza e i componenti della Commissione Internazionale saranno indicati con decreto di nomina dalla Direzione dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I risultati della preselezione a cura della Commissione Internazionale saranno pubblicati nel sito del concorso (http://cortoinaccademia.abamc.it). I cortometraggi selezionati saranno proiettati durante la giornata di Giovedì 25 Maggio 2017 in uno spazio appositamente allestito. Le opere “finaliste” verranno sottoposte alla valutazione di una Giuria Tecnica composta da critici, giornalisti e rappresentanti del mondo della multimedialità, i quali sceglieranno i 3 vincitori. I componenti della Giuria Tecnica saranno indicati con decreto di nomina dalla Direzione dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. All’interno delle 10 opere selezionate dalla Commissione Internazionale verrà inoltre attribuito un Premio Web attraverso il voto raccolto sul canale video dedicato. Infine, attraverso il voto dei presenti alle proiezioni, si individuerà il Premio Giuria demoscopica. La premiazione dei cortometraggi vincitori avverrà nel corso del Galà di Giovedì 25 Maggio 2017. I giudizi emersi dalle votazioni della Commissione Internazionale e della Giuria Tecnica sono insindacabili.

Art. 6. Premi Nel pomeriggio del 25 Maggio 2017, precedente la premiazione serale, saranno proiettati i cortometraggi finalisti selezionati dalla Commissione internazionale. Saranno assegnati i seguenti premi: – Primo classificato ‘Miglior cortometraggio 2017’ (€ 1.000,00 e Targa); – Secondo classificato (€ 500,00 e Targa); – Terzo classificato (€ 300,00 e Targa); – Premio Web (€ 500,00 e Targa); – Premio Giuria Demoscopica (Targa) I vincitori si impegnano ad inserire nei titoli di testa delle opere premiate il nome ed il logo dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, unitamente al premio conseguito nel caso di presentazioni o distribuzioni successive al contest. I premi saranno assegnati agli autori o ai loro delegati che garantiranno la propria partecipazione alla cerimonia di premiazione.

Art. 7. Promozione e diritti di privativa L’iscrizione di un cortometraggio al Concorso comporta la cessione gratuita (non esclusiva) all’Accademia di Belle Arti di Macerata dei diritti di utilizzazione dell’opera per gli usi connessi alla promozione dell’iniziativa, previa autorizzazione concessa dalla sottoscrizione della liberatoria unitamente alla domanda di ammissione. Le opere inviate potranno essere utilizzate dall’Accademia di Belle Arti di Macerata anche in altri ambiti (biblioteche, centri culturali, emittenti televisive, streaming, ecc.) nell’alveo di attività culturali senza scopo di lucro ed a fini divulgativi del Concorso “Corto in Accademia” e dei temi proposti.

Art. 8. Diritto d’autore La Direzione Artistica del Concorso declina ogni responsabilità per la riproduzione di audiovisivi contenenti materiale coperto da diritto d’autore per il quale non sia stata regolarizzata la posizione SIAE.

Art. 9. Tutela della privacy I dati personali raccolti dalla Direzione Artistica del Concorso saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali.

Art. 10. Norme generali La Direzione Artistica del Concorso ha il diritto di decisione finale sui casi controversi e su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento. La Direzione Artistica del Concorso si riserva il diritto di apportare modifiche al presente regolamento per esigenze tecnico-organizzative. La Direzione Artistica del Concorso si riserva il diritto di apportare variazioni di programma qualora queste si rendessero necessarie per la buona riuscita della manifestazione. La partecipazione a “Corto in Accademia” implica l’ integrale accettazione del presente regolamento, come da domanda di ammissione.

Art. 11. Informazioni e contatti Il presente regolamento è disponibile presso la Segreteria dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, nonché sul sito della suddetta Accademia: www.abamc.it e su http://cortoinaccademia.abamc.it

Per eventuali chiarimenti e/o comunicazioni: segreteria.cortoinaccademia@abamc.it Tel. 0733 405150 (Lunedì, Martedì ore 09,00 – 14,00; Venerdì ore 14,00 – 17)