Call for artist-RGB festival, Roma

12717770_948116081934392_37338828591471355_n

La deadline della Call for artists di RGB Light Fest 2016 – Roma Glocal Brightness è stata spostata al 29 febbraio 2016 (www.rgblightfest.com/rgb-call-2016)

Nella sua prima edizione RGB ha dato luce e valore a degli ambienti e a dei luoghi solitamente abbandonati al buio e alla solitudine. Ciò contro cui RGB ha lottato lo scorso anno era l’indifferenza dello sguardo e la cecità che ne conseguiva, e per farlo ha utilizzato un collirio per “curare” i nostri occhi modificandone la percezione. In questo modo anche i luoghi che il nostro occhio era abituato a vedere come “squallidi” divenivano affascinanti e sorprendenti.

Quest’anno la sfida di RGB è diversa: l’occhio non è solo un ricettore, ma soprattutto un trasmettitore. Ciò che vediamo, ciò a cui crediamo, sono le immagini che la nostra mente proietta anche quando abbiamo gli occhi chiusi. E allora non svegliamoci dal nostro sogno, continuiamo a sognare anche con gli occhi aperti, ma lucidamente!

Ecco che RGB 2016 – seconda edizione – chiama:
lighting artist and designer, video maker, visual artist, light workers, makers e architetti.
Tutti coloro che sono abituati a giocare con i propri sogni e a dare forma a quelli degli altri sono invitati a mandarci la loro idea di Installazioni Luminose, Art Light, Light Designer, Architectural Lighting, Video, Micromapping, Video Mapping entro il 14 febbraio 2016.

WHERE
La proposta di RGB rimane la stessa dello scorso anno: una passeggiata urbana e notturna di 4 km nei quartieri del V municipio di ROMA: Pigneto/Marranella/Tor Pignattara.
Gli stessi luoghi che abbiamo messo in luce nel 2015, quest’anno vogliamo continuare ad esplorarli.
Dall’isola pedonale del Pigneto fino al Parco Sangalli, vi invitiamo a sognare lucidamente in che modo trasformare questi luoghi, a renderli affascinanti e piacevoli da attraversare e poi riattraversare e riattraversare ancora. Gli interventi installativi luminosi e video di alto valore artistico e di semplice fruizione collettiva dovranno mirare a coinvolgere le strade, i punti bui ed abbandonati, le contrapposizioni architettoniche, gli abitanti del quartiere.
Scegliete il vostro punto lungo il percorso.

HERE, WE ARE!
Non ci sono vincoli di provenienza, né di età, RGB è libero e aperto a tutti coloro che vorranno farne parte con idee e progetti.
Ci piace dire e ricordare che RGB Outdoor Light Festival non è solo un contenitore, ma anche e soprattutto una fucina dove i progetti proposti potranno essere realizzati.
RGB selezionerà i progetti e si occuperà della produzione e realizzazione delle opere e si farà carico del viaggio, pernotto e vitto per tutto il periodo necessario al montaggio dell’opera per le date del festival.
RGB prenderà in considerazione la posizione da voi indicata lungo il percorso e si riserva di approvarla o modificarla dopo un’analisi tecnico/artistica.
Per partecipare manda un’email con la tua proposta all’indirizzo: call@rgblightfest.com
specificando:
-TITOLO DELL’OPERA
-SINOSSI
-CV
-SCHEDA TECNICA e RENDERING
-COSTI
-FOTO E VIDEO (qualora esistenti)
-LUOGO SCELTO LUNGO IL PERCORSO (consultare i link per visionare il percorso, i punti segnalati con icona blu sono solo indicativi per il posizionamento delle opere:
PC: http://www.mapfab.com/map/LRk/RGB-Outdoor-Light-Festival;
MOBILE: http://www.mapfab.com/map/mobile/LRk/RGB-Outdoor-Light-Festival)

Ti risponderemo immediatamente con conferma di avvenuta ricezione. Il numero dei progetti che saranno selezionati dipende dal budget che avremo a disposizione per la seconda edizione e saranno resi noti nel mese di febbraio/marzo 2016.
Il periodo del festival sarà tra maggio e novembre 2016.

Tags: ,
About Author: annamaria monteverdi

Comments are closed.