Motus, MDLSX a Short Theatre
342

annamaria monteverdi/ Agosto 31, 2015/ DIGITAL PERFORMANCE

MDLSX è ordigno sonoro, inno lisergico e solitario alla libertà di divenire, al gender b(l)ending, all’essere altro dai confini del corpo,dal colore della pelle, dalla nazionalità imposta, dalla territorialità forzata, dall’appartenenza a una Patria.
È verso la fuoriuscita da tutte le categorie – anche artistiche – che MDLSX tende, in un “scandaloso” viaggio teatrale di Silvia Calderoni che – dopo 10 anni con Motus – si avventura in un esperimento dall’apparente formato di Dj/Vj Set. Terreno magmatico in cui collidono fiction e autobiografia, MDLSX oscilla da Gender Trouble a Undoing Gender. Citiamo Judith Butler che, con pagine di Paul B. Preciado e altri cut-up dal caleidoscopico universo dei manifesti Queer, tesse il background di questa Performance-Mostro

con Silvia Calderoni

regia
Enrico Casagrande e Daniela Nicolò
drammaturgia
Daniela Nicolò e Silvia Calderoni
suoni Enrico Casagrande
in collaborazione con
Paolo Baldini e Damiano Bagli
luci e video Alessio Spirli

produzione
Elisa Bartolucci e Valentina Zangari
distribuzione italia Sandra Angelini
distribuzione estera Lisa Gilardino

Short Theatre Festival
Roma
• 3-4 settembre 2015

Terni Festival
Terni
• 24-25 settembre 2015

Centro teatrale “Na Strastnom”
Mosca
• 5 ottobre 2015

Motus
via Castore, 49 | 47923 Rimini • It
www.motusonline.com | info@motusonline.com
tel/fax +39 0541 326067

Contatti
Sandra Angelini relazioni@motusonline.com | cell. 329 8625523