Esce per Aracne il volume La fotografia come mezzo di riproduzione delle opere d’arte di Nicola Gronchi
586

annamaria monteverdi/ ottobre 1, 2016/ FOCUS

La riproduzione fotografica delle opere d’arte è un settore specifico della fotografia professionale, in cui è richiesta una preparazione tecnica di alto profilo insieme a una conoscenza approfondita della storia dell’arte. In quest’opera l’autore analizza dettagliatamente la storiografia, la critica, lo stile e le tecniche impiegate dai pionieri della fotografia d’arte, mettendo l’accento sull’importanza fondamentale della fedeltà riproduttiva dell’opera, sia che si tratti di pittura, scultura, architettura o arti minori, arrivando alla conclusione che una riproduzione non può mai essere qualcosa di impersonale, manifestando sempre scelte precise di chi la esegue.

9788854896741

Nicola Gronchi, laureato in Lettere moderne, indirizzo storico–artistico, è fotografo professionista e responsabile dal 1984 dello Studio Gronchi Fotoarte di Pisa. Si occupa principalmente di fotografia per i beni culturali – pittura, architettura, scultura, arti minori e arte moderna – ed è titolare della cattedra di fotografia presso l’Accademia di Belle Arti Alma Artis di Pisa.

Il libro è realizzato con il contributo di Alma Artis Academy.

http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788854896741