Istantanee dall’inaugurazione della mostra Ke’bek-Lepage ritratti e ambienti al Festival Inequilibrio.
1271

Veronica D'Auria/ Giugno 30, 2019/ NEWS

Non poteva andare meglio. La nostra mostra di fotografie e video con MARZIO EMILIO VILLA LINO STRANGIS e VIRGINIE BUJOLD-PARE‘ ispirata ai luoghi geografici del teatro di Robert Lepage (che in questi giorni porta a Napoli proprio uno spettacolo sulle popolazioni autoctone del Canada!) è stata davvero bene accolta dal pubblico di critici, curatori, e appassionati di fotografia e teatro. La splendida location del Castello Pasquini di Castiglioncello sede del festival Inequilibrio che mai come quest’anno ha portato pubblico da tutt’Italia per la grande scelta di artisti e gruppi di teatro e danza ha reso l’atmosfera della mostra davvero magica.

Grazie ancora dell’invito ai direttori artistici Fabio Masi e Angela Fumarola.

La presentazione della mostra allo spazio della Limonaia di Castiglioncello

Saremo di parte a fare una “recensione critica”: ci limitiamo a mettere fotografie di una inaugurazione bella e partecipata e che ha visto numerosi e graditissimi ospiti; oltre all’assessore alla cultura neo-rieletto del Comune di Rosignano Licia Montagnani , la referente culturale della Delegation du Québec a Roma, Johanne Lariviére-Tiéri, curatori di videoarte come Maurizio Marco Tozzi (reduce con Stefano Leone dalla loro inaugurazione della mostra su Studio azzurro a Serravezza), la conservatrice museale e curatrice Francesca Cagianelli, il direttore dell’Accademia Alma Artis di Pisa Dario Matteoni (già assessore alla cultura di Livorno); e poi moltissimi artisti (tra tutti nominiamo la scenografa iraniana Mahnaz ESMAEILI , venuta appositamente da Roma). L’azienda Natural code partner “amica” del progetto, era presente con il Presidente Pino Formicola e lo staff.

La presenza del grandissimo fotografo (unico fotografo italiano che ha esposto alla Tate) Massimo Vitali che si è complimentato con Marzio Villa ha reso felici tutti i partecipanti al progetto mostra.

Lino Strangis Anna Monteverdi e Marzio Villa
L’assessore alla cultura Licia Montagnani; tra il pubblico Pino Formicola e Massimo Vitali.
Angela Fumarola Lino Strangis e Anna Monteverdi
Marzio Villa con Virginie Bujold-Parè
Lino Strangis davanti alla sua videoinstallazione in mostra
Virginie a -30 gradi a Montréal e +41 gradi a Castiglioncello 🙂
Virginie Bujold-Paré e Marzio Villa

Anna Monteverdi “testimonial” del marchio Natural code partner amico della mostra
Lino Strangis spiega il tema del Videosaggio del suo speciale documentario 3D su Lepage

Gianluca Rigo (che ha realizzato una originale clip video da foto e video di M.Villa) con Marzio e Virginie
e dopo la fatica…relax al Parco del Castello!
Lino Strangis e Veronica D’Auria (aiuto regista)